CONTINUITA’ e ORIENTAMENTO

Le azioni didattiche relative alla CONTINUITA’ e all’ORIENTAMENTO sono quelle volte a traghettare l’alunno da un ordine di scuola all’altro, rivolgendosi quindi agli alunni in ingresso del primo anno di scuola Primaria e di scuola secondaria I grado.
Vengono messe in atto una serie di attività di accoglienza, mirate a valutare le conoscenze e gli aspetti affettivo-motivazionali di ogni alunno, passaggi di informazioni fra gli insegnanti di ordini diversi, osservazione delle dinamiche relazionali in piccolo gruppo, anche con il supporto degli psicopedagogisti. Da queste osservazioni scaturiranno le classi prime.

L’Orientamento vero e proprio, finalizzato ad una scelta consapevole (la prima veramente rilevante) della Scuola Secondaria di II grado, inizia fin dalla prima classe della Scuola Secondaria di I grado, mirando a motivare allo studio i ragazzi ma anche a far loro compiere una autoanalisi dei propri stili di apprendimento.

Poiché molti possono essere i condizionamenti esterni che portano i ragazzi a compiere una scelta piuttosto che un’altra, le azioni didattiche messe in atto sono volte a :

  • sapere che la scelta della scuola secondaria comporta un orizzonte temporale diverso (differenze fra percorsi liceali che predispongono ad un prosieguo degli studi all’Università, percorsi negli Istituti tecnici e professionali (questi ultimi prevedono anche uno step intermedio, la qualifica triennale)
  • rendere gli studenti consapevoli delle proprie propensioni personali (studi teorici o pratici, discipline umanistiche o scientifiche)
  • rendere gli studenti consapevoli che non devono rinunciare a priori ad una scelta perché sia ha una carenza in una o più discipline, bensì fargli comprendere che una forte motivazione potrà spingerlo a recuperare le proprie debolezze
  • far conoscere agli studenti che la scelta di una scuola piuttosto che un’altra comporta anche uno sbocco professionale diverso.

PER L’ANNO SCOLASTICO 2020/21

L’anno che stiamo vivendo ci mette di fronte a situazioni impreviste e difficili da affrontare; in particolare, gli studenti dell’ultimo anno di Scuola secondaria si ritrovano a dover valutare la propria preparazione, i propri interessi, i propri desideri in funzione di quella che sarà una scelta importante: l’iscrizione ad una Scuola secondaria di II grado.

La nostra Comunità educante si prepara dunque ad affrontare il percorso sull’Orientamento in uscita con le classi Terze, che comincerà dalla metà del mese di Novembre e continuerà nel mese di Dicembre 2020. La Scuola, le famiglie, gli educatori, gli esperti esterni, tutti siamo consapevoli di quanto sia rilevante sostenere gli alunni e guidarli lungo quello che sarà un interessante percorso di riflessione su se stessi. In questo momento dobbiamo essere al loro fianco per aiutarli a compiere il più serenamente e consapevolmente possibile questa scelta.

In particolare, il percorso “Mi racconto…e mi oriento” prevedrà diverse azioni:

  1. Prima parte: a scuola, con i docenti e gli educatori del progetto Educativa a scuola (riflessioni sulla propria personalità, alla scoperta del proprio sapere, saper fare e saper essere);
  2. Seconda parte: a scuola, con i docenti (panoramica delle Scuole secondarie di II grado del territorio sandonatese e portogruarese; informazioni sui siti di contatto delle Scuole e sulle sezioni di Orientamento e Scuola aperta)
  3. Intervento di un esperto esterno, dott.ssa Sara Pauletto, psicologo del lavoro (incontro in presenza per gli studenti; incontro a distanza per i genitori);
  4. Forum on line organizzati dai diversi Istituti superiori del territorio portogruarese e sandonatese (gli studenti potranno accedere agli incontri pomeridiani virtuali da casa, insieme alle proprie famiglie);
  5. Conclusione: con i docenti, in classe (panoramica delle aziende del territorio e delle figure professionali richieste, dei vari Istituti Tecnici Superiori e delle Università).

Per facilitare la distribuzione di materiali informativi e per dare la possibilità agli studenti e alle famiglie di esprimere domande e dubbi riguardanti la tematica trattata, i docenti utilizzeranno Classroom attivando una stanza virtuale per ciascuna classe Terza.

Ringraziamo sin d’ora l’intera Comunità educante che saprà cogliere l’importanza del percorso e accompagnare gli studenti verso una scelta consapevole e responsabile.

 

Le referenti orientamento

Prof.ssa Antonella Ravanello

Prof.ssa Linda Girotto


 

CONTINUITA’ e ORIENTAMENTO