# Andrà tutto bene – Riordino del servizio a seguito del DL 18/2020

Gentili Famiglie, cari bambini/ragazzi,

come ho già avuto modo di scrivere sul sito del nostro istituto la scuola non si ferma… il diritto costituzionale da garantire, ovvero l’istruzione, è assolto per come in questo momento è possibile, grazie alla disponibilità di tutti i docenti dell’Istituto che hanno messo in campo tutti i mezzi per raggiungere i propri allievi. La didattica è ormai altrove già da dieci giorni…

Intanto continuano ad arrivare notizie sempre più critiche che ci coinvolgono in prima persona richiamandoci al senso di responsabilità che dobbiamo avere come cittadini di questo Paese.

Il Presidente del Consiglio, le autorità sanitarie continuano a ripetere incessantemente che l’unico modo per contenere questo virus è limitare il più possibile contatti e spostamenti. Pertanto non ha più senso esporre anche quei pochi lavoratori che, in base al criterio dei contingenti minimi, sono rimasti a lavorare con me  a scuola. In quanto datore di lavoro ho la responsabilità anche di coloro che sono rimasti al lavoro e della loro salute, per quanto può dipendere da me: il Dsga, l’aa e il cs di turno.

L’edificio Palladio è al momento un guscio vuoto, perché non ci sono gli alunni come in tutti gli altri plessi che sono già stati chiusi dall’11 Marzo u.s. ..

La nostra scuola è già in lavoro agile dalla scorsa settimana: la lettura della posta elettronica, delle indicazioni provenienti dagli uffici superiori, le pratiche relative al personale si espletano attraverso un pc. E tutto il nostro personale si è dimostrato flessibile nell’accettare le indicazioni impartite per il cosiddetto “smart working”.

In quanto dirigente seguo personalmente, insieme ai collaboratori, ai referenti di plesso, all’Animatore Digitale, l’andamento della DaD: ogni pomeriggio si fa il punto della situazione, ci si incontra a video, in chat, con tutti i mezzi che la tecnologia ci mette  a disposizione. Cercare nuove soluzioni, monitorarne l’andamento per correggere e migliorare, fornire supporto  rimanendo  a disposizione di docenti e famiglie: questo ora è il compito della scuola.

E stiamo cercando di assolverlo al meglio delle nostre possibilità, consapevoli delle difficoltà che stanno incontrando le famiglie, ma alle quali gli insegnanti cercheranno di ovviare nel modo migliore possibile.

Pertanto i nostri uffici rimarranno aperti virtualmente dal lunedi al venerdi , dalle 7.30 alle 13.00, al numero 0421/81012.

Potete anche continuare a inviarci mail all’indirizzo veic81900r@istruzione.it con suggerimenti, segnalazioni, richieste.

Caso per caso, valuteremo se ci sarà bisogno di aprire la scuola per svolgere qualcosa che da remoto non riusciamo a gestire.

Ringrazio infine il Consiglio di Istituto, con cui ho potuto interfacciarmi via mail costantemente, e i rappresentanti di classe per la disponibilità e la collaborazione.

Insomma, restiamo sempre uniti in questo momento così difficile per tutto il Paese, pur nella distanza fisica, che – si spera – finisca presto.

#andrà tutto bene

Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Benedetta Moreschini

firmato_1584519591_SEGNATURA_1584519521_SOSPENSIONE_SERVIZIO ATA in PRESENZA